Perizie Bancarie su mutui-conti correnti-leasing e derivati

 

L’anatocismo, vale a dire l’interesse composto, è il naturale principio che presiede e conduce all’efficienza un mercato concorrenziale, come il mercato dei capitali: trasporre da tale mercato una libera applicazione dell’anatocismo al mercato del credito, così come oggi strutturato, senza i correttivi e i temperamenti previsti dall’art. 1283 c.c., provoca ineluttabilmente forme di sovra-indebitamento e dissesto economico. Dott. Roberto Marcelli nel convegno Asso ctu Roma del 16/10/2015

 

 Tra laltro va anche osservato che chi prende a prestito una somma A e si impegna a restituirla mediante n rate costanti R, calcolate in capitalizzazione composta al tasso i, per far fronte allimpegno di restituzione del prestito, dovrebbe investire la somma A allo stesso tasso i, per lo stesso numero di periodi, nello stesso regime della capitalizzazione composta, e quindi, calcolando anche gli interessi sugli interessi, in modo da poter ottenere a ciascuna successiva scadenza la rata R da versare al creditore e alla fine chiudere loperazione a pareggio rimanendo con un importo nullo (risulta scontato che chi prende in prestito del denaro, a meno che non sia motivato da altre esigenze, lo fa con la speranza di impiegare il capitale ricevuto a un tasso superiore al tasso di remunerazione del prestito).cfr. rivista Banche e Banchieri del 02/2015 "Sull'anatocismo nell'ammortamento francese" scritto dal Prof. Luiss Paola Fersini e Prof. della Luiss Gennaro Olivieri docenti di matematica finanziaria ed attuariale.

 

 

 

 "Si puo' essere felici vivendo e lasciando vivere. Il sistema ha volte non ci lascia liberi di vivere".

Francesco Matteo

All'interno del sito in notizie troverete un foglio di calcolo della rata in capitalizzazione semplice secondo il metodo del prof. Annibali.

Analisi preliminare - Gratuita -       esempio:


Download
esempio preanalisi.pdf
Documento Adobe Acrobat 97.7 KB

Essa, come esposto, ha peraltro dichiaratamente limitato il suo decisum al caso dei versamenti in funzione ripristinatoria della provvista, in presenza di un’apertura di credito.Nel far ciò, la corte, con riguardo al contratto di apertura in conto corrente, in cui il versamento sia stato ripristinatorio della provvista, e richiamando la nota distinzione operata in tema di azione revocatoria fallimentare, ha negato la natura di pagamento in senso tecnico, come sopra si è ricordato.

Ne deriva che, laddove le condizioni siano diverse, la prescrizione decorre dalla data in cui il pagamento indebito è stato eseguito. Questo avverrà tutte le volte in cui, come precisa la sentenza stessa, l’atto abbia efficacia solutoria, ossia appunto si tratti di pagamento, come accade quando il versamento venga eseguito su di un conto passivo (cd. scoperto) in assenza di qualsiasi apertura di credito a favore del correntista oppure ove il versamento sia destinato a coprire un passivo eccedente i limiti dell’accreditamento (cd. extra fido).

  • N.B. Chiedetevi se nel mutuo il versamento ha natura ripristinatoria o solutoria se e' un pagamento (natura solutoria) si applica la prescrizione? la prescrizione ....si applica sul versamento in genere o sulla parte di versamento che eccede gli interessi extrafido o interessi in assenza di fido.....ma il mutuo presenta un extrafido?..... e sul mutuo possiamo parlare di pagamento..... o sono solo versamenti c.d. ripristinatori .....per giustificare .....che gli interessi si sommano al capitale perchè scaduti ......di fatto sono scaduti??? ...quindi parliamo di pagamento ......natura solutoria??? o ripristinatoria???.........in senso economico pagamento equivale ad addebito (dare), quindi gli interessi prima di essere pagati si addebitano generando anatocismo. Da un punto di vista giuridico anche gli interessi c.d. compensativi devono essere ricompresi nel calcolo dell'usura.
Download
LE FORMULE non sono segrete
Alcuni credono di scrivere formule originali e nuove in realtà queste formule sono scritte in tutti i testi di matematica finanziaria. Non solo, ma queste formule pensate da alcuni come "segrete", sono superate da scritti di illustri prof. di matematica finanziaria come Prof. Olivieri e Prof. Annibali, (sul sito www.attuariale.eu), ma anche lo stesso autore e prof. Graziano Aretusi ha scritto un saggio in merito, ora invece si tratta di dimostrare l'anatocismo in modo diverso ... le formule segrete sono già superate ....
Relazione -.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.5 MB


Download
02_BB@02_Fersini-Olivieri.pdf
Documento Adobe Acrobat 767.5 KB